La provincia di Padova assegna un contributo per la sostituzione di vecchie caldaie o di vecchi generatori domestici

A partire dal 25 luglio 2019 fino al 30 settembre 2019 è possibile far richiesta alla provincia di Padova, per la concessione di un contributo massimo fino a €1000 per sostituzione di vecchie caldaie alimentate a gasolio o a gas naturale o a GPL con nuove caldaie a gas naturale o a GPL di ultima generazione (detta MISURA A) o per la sostituzione di vecchi generatori domestici (stufe, termostufe, inserti, cucine, termocucine) alimentati a biomassa (legna, pellet) con nuovi apparecchi a basse emissioni ed alta efficienza, alimentati a biomassa (legna, pellet) (detta MISURA B).

A quanto ammonta il fondo messo a disposizione?

Il fondo totale a disposizione ammonta a €100000 di cui €70000 sono destinati per la MISURA A ed i restanti €30000 per la MISURA B.

A cosa è riferito l’importo concesso?

L’importo del contributo non potrà mai superare il 70% delle spese da sostenere che comprendono l’acquisto del nuovo generatore/apparecchio termico ed il costo per la posa/installazione dello stesso.

Chi può presentare la domanda?

E’ ammessa solo una domanda di contributo per sito da riscaldare, il contributo non è cumulabile con altri contributi pubblici ed inoltre possono presentare la domanda al bando solo i privati cittadini proprietarie di abitazione nella provincia di Padova; in caso di condomini saranno gli amministratori condominiali o un delegato incaricato.

Come fare domanda

Per presentare la domanda è necessario compilare una serie di moduli presenti nel sito dedicato al bando, compilarli e consegnarli a mano nella sede indicata o online tramite mail.

Per tutte le informazioni dettagliate, ogni procedura da seguire passo passo e tutta la documentazione necessaria per presentare la domanda, vi lasciamo qui di seguito il link ufficiale della provincia:

Clicca quì per il link

Questo bando è finalizzato alla riduzione del consumo di energia e dell’emissione di gas climalteranti derivanti da impianti di riscaldamento;

Vi raccomandiamo di seguire ogni punto del pdf “Bando caldaie 2019” (che trovate nel link sopra citato) al fine di non commettere errori durante la procedura; se qualcosa non vi è chiaro o avete altre domande non esitate a contattarci!

Per argomento trattato vedi anche:

autore: Matteo

Come risparmiare €1000 per la sostituzione di generatori di calore
Tag:             
Facebook
Facebook
YOUTUBE
PINTEREST
PINTEREST
LINKEDIN
INSTAGRAM